Creazioni ispirate alla natura

11 Settembre 2020

Pinterest, il mio nuovo diario virtuale

Settembre 2020

Quali sono le prime sensazioni che vi vengono in mente se vi dico queste due parole: settembre e scuola? 

Settembre per me era eccitazione e un po' di ansietta, paura e impazienza al contempo. Io mi sentivo proprio così: divisa fra un senso di tristezza per l'estate che finiva e tanta curiosità ed entusiasmo per i mesi a venire. 

E se vi chiedo di pensare a un oggetto che nella vostra memoria rappresenta quel preciso momento dell'anno? La sottoscritta non ha dubbi: il diario! In particolar modo al liceo, la mia Smemoranda era il luogo dove quei sentimenti confluivano, in cui racchiudevo i granelli di sabbia degli ultimi giorni di mare, appuntavo da subito le prime impressioni delle ore passate in classe e cominciavo a raccogliere "cimeli" che da lì alla fine dell'anno scolastico avrebbero trasformato quell'agenda in un tomo più alto e pesante di me. 

Un'abitudine, la mia, che si è tramandata per generazioni di studenti, tanto che nel 2017, in occasione del quarantesimo compleanno del "primo diario a quadretti in un mondo a righe”, l'azienda ha deciso di festeggiare lanciando la raccolta di foto delle Smemo originali degli anni Novanta , a cui hanno partecipato a decine. Qui sotto, due assaggi che mi rendono subito nostalgica. 

Immagine che contiene tavolo, sedendo, cibo, carta
Descrizione generata automaticamente
Immagine che contiene sedendo, tavolo, libro, cibo
Descrizione generata automaticamente

Il diario era un luogo utile, quindi (compiti, orari, interrogazioni... ogni cosa veniva annotata minuziosamente) ma anche un contenitore di emozioni - chi di voi ha letto la newsletter di agosto? Si parlava proprio di questo - e anche di ispirazioni, se vogliamo. Eh sì, perché dai ritagli di giornale, agli adesivi, dalle etichette alla dediche delle amiche, tutto passava da lì e raccontava del nostro mondo fatto di immagini, colori, profumi, parole

Oggi c'è una sorta di diaro virtuale che per me assomiglia un po' alla mia vecchia Smemoranda e in cui mi piace prendere nota di tutto ciò che mi colpisce, che desidero o che semplicemente sogno: Pinterest

Immagine che contiene computer, tavolo, sedendo, portatile
Descrizione generata automaticamente
Immagine che contiene coltello, rosa, tavolo
Descrizione generata automaticamente

Ok, più che di un diario, si tratta di una gigantesca bacheca virtuale su cui gli utenti (circa 300 milioni al mese!) hanno la possibilità di fare un "pin" (letteralmente: appuntare con uno spillo) e raccogliere le immagini del web che più interessano in un solo posto: il loro account. 

Al pari di Instagram o Facebook, Pinterest è un social network in cui si può interagire con gli altri, seguire ed essere seguiti, condividere le bacheche divise per argomento che abbiamo creato e inviare le proprie foto "pinnate". Certo, si tratta di un tipo di interazione diversa, ma non per questo meno efficace. Il linguaggio visivo è potentissimo e così il suo impatto, provate e vedrete! ),

Ma perché dovrei? A cosa mi serve? Vi starete domandando. Be', indovinate quali sono alcune delle categorie di foto più cercate su Pinterest? Già, matrimoni, abiti da sposa, torte nuziali e affini! Riuscite a immaginare le tonnellate di ispirazione e idee per la vostra cerimonia che potete trovare curiosando lì sopra? Il tutto, ovviamente, in maniera gratuita. 

Immagine che contiene giocattolo
Descrizione generata automaticamente
Immagine che contiene fotografia, arredamento, diverso, vario
Descrizione generata automaticamente

L'aspetto veramente innovativo di questo social è che vi permette di trovare spunti per il vostro evento ma di farlo in modo organizzato e costruttivo

Perché bello sfogliare riviste su riviste, saltare da un blog all'altro e fantasticare a occhi aperti sui matrimoni dei reali (a questo proposito, date un'occhiata qui , e scoprite se siete come me!), ma è bene avere uno strumento che ci permetta di impiegare il nostro tempo in modo intelligente e ci aiuti davvero

Su Pinterest potete creare bacheche "ad hoc" su ogni argomento di base come: abito, fiori, apparecchiatura, make up e acconciatura. Ogni volta che troverete un'immagine sul web che riguarda una delle categorie in questione (badate bene, anche fuori da Pinterest stesso!), potrete "pinnarla" e salvarla nei vostri "contenitori" (le bacheche corrispondenti). Sarà come incollare con lo scotch tante fotografie sul vostro diario. Immagini che saranno sempre a disposizione, ma invece che in un caos senza logica, salvate in comode "cartelle" da consultare. 

La cosa interessante, poi, è che per ognuna di esse è segnalata la sorgente, per cui sarà facile risalire al sito di provenienza con altre immagini simili o dettagli per passare all'azione (= cercare nel mondo offline ed eventualmente comprare)

Non solo, quando comincerete a cercare ispirazioni in base alle vostre esigenze (per esempio: idee per decorazioni e allestimenti), avrete la possibilità di rendervi conto dei trend del momento e lo stesso social finirà per suggerirvi tante bacheche a cui ispirarvi in base alle vostre scelte precedenti (quindi ricorreranno colori, tendenze, atmosfere che vi hanno colpito ed emozionato). Cosa significa? Che, piano piano, si delineeranno bacheche in cui emergerà un certo stile e sarà più facile condurre ricerche sempre più mirate e rispondenti al vostro gusto

Pinterest si trasformerà così in una sorta di archivio web personalizzato di cui non potrete fare a meno e di un alleato prezioso nella ricerca della palette perfetta o delle partecipazioni dei sogni. 

Immagine che contiene computer, sedendo
Descrizione generata automaticamente
Immagine che contiene tazza, caffè, tavolo, interni
Descrizione generata automaticamente

Va da sé che su questa piattaforma potete trovare ispirazione per tutto: dall'arredamento di casa alle ricette, dai vestiti alle acconciature... Si tratta di un vero e proprio mondo, molto connotato al femminile, tra l'altro (considerate che l’80% degli utenti attivi sono donne!). 

Servitevi delle parole chiave (meglio se in inglese, vi darà accesso a una più ampia scelta di contenuti) e sbizzarritevi nella ricerca! 

Io naturalmente ci sono già , e fra un po' rinnoverò il mio profilo offrendo tanti nuovi spunti e foto meravigliose. Allora? Cosa aspettate a seguirmi anche lì? Ci vediamo fra un pin e l'altro! 

(Crediti fotografici, in ordine di apparizione: Il Fatto Quotidiano, Charles Deluvio/Unsplash, Morning Brew/Unsplash, Sposalicious, Markus Winkler/Unsplash, Nikola Topic/Unsplash) 

]]>
https://justtuscany.com/pinterest-il-mio-nuovo-diario-virtuale/Pinterest, il mio nuovo diario virtuale
  • Condividi:

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benvenuti

Ciao, sono Federica e sono la mente e il cuore di Just Tuscany. Il mio mondo è ecosostenibile e profumato, è fatto di sapone all'olio extra vergine di oliva biologico toscano e cera vegetale, decorati  con botaniche essiccate, nastri di stoffa, sete, essenze e profumi evocativi.  

Categorie

ricerca

© 2021 Just Tuscany di Federica Ferrucci · Via S. Michele degli Scalzi 36, Pisa · P.IVA 02334440506 · Privacy Policy
Brand & web design Miel Café Design · Brand Photography Immagie Fotografia
crossmenu